top of page
6° Giornata.
People Development Plan (PDP)

 

Oggi è evidente la necessità di permettere ai collaboratori di vario titolo di crescere professionalmente e, consolidate le hard skill, di formarsi/ apprendere le soft skills.

L’Azienda è un microcosmo culturale che richiede regole di convivenza al fine di sviluppare un piano di comunicazione interna basato sul confronto e sul dialogo; in cui gli attori sociali siano inseriti in un ambiente che produca benessere.  

Colleghi che lavorano insieme
Obiettivi

 

I partecipanti al corso acquisiranno la consapevolezza di come costruire un piano di comunicazione in cui il senior possa essere di aiuto al junior (nuova risorsa, talent, potential) per raggiungere i seguenti obiettivi:

  • Comprendere la cultura aziendale

  • Comprendere le opportunità che sono presenti in azienda

  • Confrontarsi con una figura apicale non coinvolta nel lavoro quotidiano del junior.

  • Accrescere il senso di identità e appartenenza all’azienda

  • Inserirsi con maggiore facilità al lavoro per fare la differenza.

Programma

 

Sabato 23 marzo 2024 - "People Developement Plan"

  • Il clima organizzativo

  • Le disfunzioni organizzative

  • Valorizzare i talent e i potential

  • Valorizzare la conoscenza in azienda: dal Senior al Junior

  • Realizzare un programma di PDP:

  1. I focus group per fare emergere i bisogni

  2. La formazione dei Senior

  3. Strumenti di comunicazione

  4. L’articolazione dell’intervento di PDP

  5. La figura del Coach a supporto dei Senior

  6. L’approccio GROW

  7. La valutazione step-by-step del processo formativo

Metodologia

La metodologia adottata pone al centro il partecipante che avrà l’opportunità di mettersi in gioco e diventare parte attiva del proprio percorso di crescita. A tal fine è previsto l’utilizzo di metodologie esperenziali quali l’apprendimento cooperativo, i giochi di ruolo, il brain-storming, il project work. Le esercitazioni sono basate su casi studio specifici.

Location/Modalità

Online

Docenti

Vito Giacalone

Gianluca Tittarelli

bottom of page